Share on Facebook2Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someoneShare on LinkedIn0

images

Seguici su Twitter

Siracusa – Un’opera da 140 milioni di euro che non decolla nonostante i fondi dello Stato siano disponibili mentre sotto traccia si consuma da mesi uno scontro, soprattutto sull’area dove costruire il nuovo ospedale di Siracusa, un progetto su cui puntava molto tra gli anni Ottanta e Novanta anche l’ex sottosegretario Dc Luigi Foti e su cui adesso si addensano nuove ombre. Il caso dell’ospedale è venuto alla ribalta con le dichiarazioni del deputato M5s Stefano Zito che nei giorni scorsi all’Ars ha letto uno stralcio delle intercettazioni dell’inchiesta su Expo con l’ex Dc Gianstefano Frigerio che fa ipotizzare interessi per la costruzione dell’ospedale, parlando anche di Foti e accennando a una autorizzazione da chiedere al governatore Rosario Crocetta. Su questo Crocetta ha annunciato un esposto in Procura per fare chiarezza sulla vicenda.

Il timore, leggendo le intercettazioni di Frigerio, è che ci siano interessi a orientare l’appalto. Il nodo principale, al momento, rimane però l’area dove costruire il nosocomio.

Seguici su Twitter

Share on Facebook2Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someoneShare on LinkedIn0