Share on Facebook296Tweet about this on TwitterShare on Google+2Email this to someoneShare on LinkedIn0

 

Nicolosi 24/06/2014 Ci limitiamo a postare alcuni video dell’incendio che, in queste ore, sta assediando la pineta dei Monti Rossi di Nicolosi. L’analisi della redazione di Nicolosi Libera sulla situazione dei forestali in Sicilia, sul parco dell’Etna e sul suo presidente e sulla Regione Sicilia ed il suo governatore, verrà fatta in un secondo momento perchè sono troppe le responsabilità dei sopracitati e perchè l’argomento è davvero delicato. Noi tutti speriamo che la situazione venga ristabilita, anche se caldo torrido e vento rendono ancora più ardue le operazioni di spegnimento. seguiteci su Twitter

video 1 video 2 video 3 a breve nuovi video, tornate sulla pagina per aggiornamenti su questa drammatica situazione Aggiornamento delle ore 19:18 La situazione è ormai fuori controllo, il sole è stato oscurato dalla nube di fumo formatasi dall’incendio che da molte ore devasta la pineta dei Monti Rossi; inoltre sconcertanti verità stanno emergendo con il susseguirsi delle ore – sembra infatti che da molti giorni un numero imprecisato di cittadini nicolositi (che stanno prontamente sporgendo denunce presso le sedi competenti) abbiano ripetutamente segnalato telefonicamente la presenza di principi di incendio già sviluppatisi. Sembra infatti che la natura dolosa di questi incendi abbia oggi trovato il suo “successo” coadiuvato dal vento e dal caldo. A breve ulteriori aggiornamenti. L’unica certezza, oltre alla natura dolosa, sembra essere la presunta responsabilità di coloro che erano preposti a dover intervenire ( date le molteplici segnalazioni) e non sono intervenuti– a partire dal corpo forestale, i vigili del fuoco ( “colpevoli” di non aver avuto i mezzi a disposizione per intervenire) e suprattutto una scriteriata gestione regionale dei servizi di prevenzione degli incendi boschivi. Aggiornamenti in tempo reale Aggiornamento delle ore 19 e 49 Un altro incendio si è sviluppato stavolta presso il Monte Mompilieri , già protagonista in passato di eventi piromani. Alte fiamme si alzano verso il cielo aiutate dal forte vento. La situazione attuale è che sia i Monti Rossi che Monte mompilieri sono avvolti dalle fiammeimage_1Foto di Monte Mompilieri dove si evincono due strisce di fuoco molto probabilmente causate da combustibile, ciò a riprova della natura dolosa degli incendi di oggi Aggiornamento delle 22:26 Le fiamme alte si elevano dai Monti Rossi riportando alla mente il 1669 quando il rossore che proveniva dai due monti era causato dal magma che da essi fuorisciva; oggi raccontiamo un’altra storia, una storia fatta di negligenze, incompetenza, mancanza di risorse ed inciviltà. Un pezzo di storia di nicolosi è ormai irrimediabilmente in preda al fuoco. A breve video dell’incendio in notturna
Video 4 Brucia Mompilieri

Video 5 Bruciano i Monti Rossi night version

 

Aggiornamento del 25/06

La situazione sembra essersi ristabilita, fortunatamente gli incendi hanno colpito maggiormente il sottobosco che i quasi secolari pini dei Monti Rossi, mentre per il Monte Mompilieri le fiamme lo hanno colpito quasi interamente coadiuvate dalla sterpaglia secca. La situazione ad ora è quasi totalmente ristabilita e si procede alla conta dei danni e dei soldi spesi per l’intervento dei Canadair

Share on Facebook296Tweet about this on TwitterShare on Google+2Email this to someoneShare on LinkedIn0